Eni lancia offerta di riacquisto bond convertibile Galp Energia

Il prezzo di vendita del bond convertibile sarà stabilito secondo una procedura d’asta competitiva, cosiddetta Modified Dutch Auction o Invitation.

eni bond GalpEni ha invitato gli obbligazionisti del bond da 1.028.100.000 euro (cedola annuale dello 0,25% pagabile annualmente, scadenza 2015), convertibile in azioni ordinarie interamente liberate del valore nominale di 1 euro cadauna di Galp Energia in circolazione, a offrire in vendita le proprie obbligazioni a favore di Eni a fronte del pagamento per cassa. Il prezzo di vendita sarà stabilito seconda una procedura d’asta competitiva, cosiddetta Modified Dutch Auction o Invitation.

L’Invitation è stata approvata il 27 maggio 2015 dal Consiglio di Amministrazione di Eni ed è formulata nell’ambito della gestione attiva del prestito obbligazionario da €1.028.100.000, 0,25%, convertibile in azioni di Galp Energia SGPS, S.A., con scadenza novembre 2015.

Deutsche Bank AG, London Branch, Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., Morgan Stanley & Co. International plc e UBS Limited interverranno in qualità di Joint Dealer Managers. Morgan Stanley & Co. International plc interverrà inoltre in qualità di Settlement Agent.

Devi essere loggato per commentare Login