Eurozona Economic Outlook 2018

L’espansione economica dell’eurozona prosegue a un ritmo più contenuto rispetto al 2017. Nel semestre appena iniziato sarà guidata dagli investimenti fissi lordi.

eurozonaLa crescita dell’economia dell’area euro è attesa proseguire a un ritmo più contenuto rispetto al 2017 lungo tutto l’orizzonte di previsione. Nel secondo e terzo trimestre del 2018, il Pil dell’eurozona aumenterà allo stesso ritmo del primo trimestre (+0,4%) mentre nel quarto trimestre è attesa una leggera accelerazione (+0,5%).

L’espansione dell’attività economica sarà guidata dagli investimenti fissi lordi, supportati dalle condizioni ancora favorevoli sul mercato del credito: nel secondo trimestre gli investimenti cresceranno allo stesso ritmo del primo trimestre (+0,5%) mentre nella seconda metà dell’anno si prevede una lieve accelerazione (+0,6%).

La spesa per consumi privati è attesa aumentare a un ritmo contenuto e costante lungo l’orizzonte di previsione (+0,3%). L’aumento dei prezzi è atteso proseguire con intensità vicine ma ancora inferiori alla soglia del 2%.

Le tensioni politiche interne e la diffusione di misure protezionistiche a livello globale potrebbero rappresentare dei rischi al ribasso dell’attuale quadro previsivo.