Wall Street risale la china, +0.47%

altFinale d’ottava positivo per i listini Usa nonostante il deludente Rapporto sull’Occupazione che ha evidenziato la creazione di 39 mila nuovi posti di lavoro nel settore non agricolo nel mese di novembre rispetto ad un consenso di 150 mila unità e l’aumento del tasso di disoccupazione passato al 9.8% dal 9.6% delle rilevazioni precedenti.

La progressiva risalita dai minimi di giornata sembra da ricondursi sostanzialmente alle aspettative del mercato per la continuazione del piano di allentamento monetario avviato dalla Fed a sostegno dell’economia americana che, sulla base dell’andamento del mercato del lavoro, stenta a decollare. Il Dow Jones ha chiuso gli scambi in progresso dello 0.17% a 11382 punti, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0.47% a 2591 punti,l’S&P 500 è salito dello 0.26% a 1224 punti.