Wall Street arranca, -0.17%

altI timori per la tenuta dell’area euro e le dichiarazioni del presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, sull’economia americana che potrebbe necessitare di nuovi interventi di politica monetaria favoriscono una seduta all’insegna dell’incertezza. In assenza di aggiornamenti dal fronte macro economico la prima sessione d’ottava si conclude con l’indice industriale Dow Jones in calo dello 0.17% a 11362 punti, il nasdaq ha guadagnato lo 0.13% a 2594 punti mentre l’indice allargato S&P 500 hanno registrato una flessione dello 0.13% attestandosi a quota 1223 punti.