Unione Alberghi Italiani: negoziazione su AIM Italia

Unione Alberghi Italiani, società di investimento in strutture alberghiere con l’obiettivo di creare un network alberghiero nazionalmente riconoscibile, ha annunciato che oggi sono iniziate le negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant abbinati su AIM Italia, sistema multilaterale di negoziazione gestito e organizzato da Borsa Italiana S.p.A..

Nell’ambito del collocamento sono state sottoscritte n. 3.000.000 azioni ordinarie al prezzo di Euro 1 per azione, rivenienti da un aumento di capitale deliberato dall’assemblea straordinaria di Unione Alberghi Italiani S.p.A. il 15 giugno 2010 e parzialmente eseguito dal Consiglio di Amministrazione di Unione Alberghi Italiani S.p.A. l’11 gennaio scorso; alle n. 3.000.000 azioni ordinarie sono abbinati gratuitamente n. 3.000.000 “Warrant azioni ordinarie U.A.I. 2011-2015” nel rapporto di n. 1 Warrant per ogni azione di nuova emissione.

Ad esito del collocamento, il capitale sociale di Unione Alberghi Italiani S.p.A. risulta pari ad Euro 7.560.000, rappresentato da n. 7.560.000 azioni ordinarie senza indicazione del valore nominale.