Unicredit: analisi settimanale del 30 novembre

altGiornata all’insegna del ribasso per il titolo UNICREDIT. La seduta si conclude a quota 0.75 con un -0.99%. Dall’analisi condotta in ottica settimanale la view tecnica appare tendenzialmente neutrale. Non sono infatti scaturite motivazioni tecniche convincenti per lo sviluppo di movimenti direzionali al rialzo o al ribasso. E’ ipotizzabile quindi un andamento dei prezzi compreso tra le aree di supporto e di resistenza. In ottica rialzista segnali di inversione della tendenza potrebbero scaturire da chiusure ed un consolidamento al di sopra di area 0.767 mentre invece indicazioni per l’avvio di una fase di debolezza verrebbero fornite dall’infrazione di area 0.714. Allo studio dei maggiori indicatori di riferimento si conferma una situazione di sostanziale neutralità essendo i valori del Momentum situati nella parte centrale del range di oscillazione.

Attesi movimenti al rialzo al di sopra di area 0.767 per il test di area 0.793 prima e 0.832 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 0.867.

Prevista fase di debolezza al di sotto di area 0.714 per una verifica di area 0.682 prima e 0.643 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 0.594.