TXT e-solutions: tassazione dividendo straordinario

TXT e-solutions ha annunciato che il dividendo di € 4,00 per azione sarà distribuito tramite prelievo dalla riserva sovrapprezzo azioni, in massima parte esente da tassazione, ed in parte soggetto alla corrente aliquota del 12,50%.

La tassazione per azione relativa a questa seconda parte dipende dal numero di azioni in circolazione al momento dello stacco dividendo, numero che è stato nei giorni scorsi influenzato dal riacquisto di azioni proprie effettuato dalla società e dalla emissione di azioni a fronte del Piano di Stock Options 2008.

Al fine di permettere la determinazione esatta del dividendo netto per azione, TXT e-solutions ha deciso di sospendere in data odierna e fino al 12 dicembre 2011 il riacquisto di azioni proprie. Ad oggi sono 160.000 le azioni proprie in portafoglio alla società.

Riguardo al Piano di Stock Options 2008, si ricorda che 105.500 opzioni risultavano esercitabili al prezzo di € 6,464 a partire dal 22 novembre 2011. Queste opzioni, assegnate nel 2008 al top management, Presidente escluso, e ad altri importanti manager, per un totale di 20 collaboratori, sono risultate esercitabili e sono state tutte di fatto esercitate ed emesse, avendo la quotazione del titolo TXT superato la soglia prevista dal contratto di opzione di apprezzamento superiore al 50% rispetto al prezzo di assegnazione del 2008.