Sterlina Dollaro: prevista ulteriore fase di debolezza sotto area 1.2496

Il quadro tecnico della coppia di valute Sterlina Dollaro appare tendenzialmente ribassista. Oscillatori negativi.

Chiusura in lettera per il cross Sterlina Dollaro che nella sessione del 05/07/2019 registra un -0.41% ed un close a quota 1.2524. Dall’analisi condotta sul grafico giornaliero la view tecnica appare tendenzialmente ribassista. Prima di nuovi affondi non sono esclusi tuttavia movimenti al rialzo ed un test delle prime aree di supporto giornaliere. Segnali di tendenza giungono allo studio dei maggiori oscillatori di riferimento i cui valori confermano la tendenza ribassista attualmente in essere.
Sterlina Dollaro

Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Medie Mobili
I prezzi stazionano al di sotto della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 1.2650.


Supporti e Resistenze
Performance a 7, 15 e 30 sedute. Supporti, Resistenze e Pivot Point per l’operatività intraday aggiornati al close del 05/07/2019.

Performance: 7 sedute= -1.14% – 15 sedute= -0.08% – 30 sedute= -1.22%

Resistenze: R1= 1.2581 – R2= 1.2638 – R3= 1.2745
Pivot Point: 1.2531
Supporti: S1= 1.2474 – S2= 1.2424 – S3= 1.2317


Attesi movimenti al rialzo sopra area 1.2566 per il test di area 1.2592 prima e 1.2630 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.2682.

Prevista fase di debolezza sotto area 1.2496 per una verifica di area 1.2458 prima e 1.2424 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.2350.

Per seguire l’operatività nel dettaglio con indicazione dei livelli d’ingresso, target price e stop loss, attiva il servizio Forex Trading.

Devi essere loggato per commentare Login