Sterlina Dollaro: perforata al rialzo la media mobile a 14gg

Il quadro tecnico della coppia di valute Sterlina Dollaro appare molto positivo. Bene i maggiori oscillatori di riferimento.

Ottima la performance realizzata dalla coppia di valute Sterlina Dollaro che nella sessione del 11/03/2019 conclude le contrattazioni con un +1.03% a quota 1.3147. Scaturita una sequenza di 3 minimi consecutivi crescenti. Si rileva inoltre sul frame daily la formazione di un’outside bar che sarà opportuno monitorare. Forte segnale rialzista scaturisce comunque con la perforazione al rialzo della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 1.3156. Quantomeno per l’intraday l’indicazione potrebbe favorire nuove accelerazioni in direzione delle prime aree di resistenza giornaliere. Il segnale di acquisto appare sufficientemente attendibile, conferme in tal senso verrebbero fornite da un consolidamento per un paio di sessioni al di sopra di questa soglia. Il quadro tecnico appare quindi molto positivo ma non possono escludersi movimenti correttivi con verifica delle prime aree di supporto intraday. Bene i maggiori oscillatori di riferimento che confermano la tendenza attualmente in essere.
Sterlina Dollaro

Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Medie Mobili
I prezzi stazionano al di sopra della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 1.3156.


Supporti e Resistenze
Performance a 7, 15 e 30 sedute. Supporti, Resistenze e Pivot Point per l’operatività intraday aggiornati al close del 11/03/2019.

Performance: 7 sedute= -0.43% – 15 sedute= +0.64% – 30 sedute= +0.64%

Resistenze: R1= 1.3225 – R2= 1.3304 – R3= 1.3515
Pivot Point: 1.3093
Supporti: S1= 1.3014 – S2= 1.2882 – S3= 1.2671


Attesi movimenti al rialzo sopra area 1.3164 per il test di area 1.3198 prima e 1.3225 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.3281.

Prevista fase di debolezza sotto area 1.3112 per una verifica di area 1.3082 prima e 1.3058 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.3014.

Per seguire l’operatività nel dettaglio con indicazione dei livelli d’ingresso, target price e stop loss, attiva il servizio Forex Trading.

Devi essere loggato per commentare Login