Sterlina Dollaro: nuova outside bar disegnata sul grafico giornaliero

Il quadro tecnico della coppia di valute Sterlina Dollaro presenta un’impostazione favorevole alla continuazione del up-trend.

Buono lo spunto rialzista sul cross Sterlina Dollaro (+0.71%) che nella sessione del 11/01/2019 termina le contrattazioni a quota 1.2835. In ottica intraday il quadro tecnico presenta un’impostazione molto positiva che lascia ipotizzare la continuazione dell’up-trend. Non sono esclusi tuttavia movimenti al ribasso ed un test delle prime aree di supporto giornaliere. Oscillatori in configurazione neutrale, possibile l’avvio di una fase laterale. Da monitorare l’outside bar disegnata sul grafico giornaliero le cui aree di riferimento sono il massimo a 128.66 ed il minimo a 127.10, livelli che se perforati potrebbero favorire accelerazioni al rialzo o al ribasso.
Sterlina Dollaro

Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Medie Mobili
I prezzi stazionano al di sopra della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 1.2705.


Supporti e Resistenze
Performance a 7, 15 e 30 sedute. Supporti, Resistenze e Pivot Point per l’operatività intraday aggiornati al close del 11/01/2019.

Performance: 7 sedute= +1.61% – 15 sedute= +1.42% – 30 sedute= +0.41%

Resistenze: R1= 1.2897 – R2= 1.2960 – R3= 1.3116
Pivot Point: 1.2804
Supporti: S1= 1.2741 – S2= 1.2648 – S3= 1.2492


Attesi movimenti al rialzo sopra area 1.2866 per il test di area 1.2897 prima e 1.2933 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.3011.

Prevista fase di debolezza sotto area 1.2804 per una verifica di area 1.2754 prima e 1.2710 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.2654.

Per seguire l’operatività nel dettaglio con indicazione dei livelli d’ingresso, target price e stop loss, attiva il servizio Forex Trading.