Sport: morto Pietro Mennea, il re dei 200. Il video del suo record

Lutto nel mondo dello sport italiano. E’ morto Pietro Mennea, il più grande velocista della storia dell’atletica italiana. L’ex olimpionico si e’ spento a Roma all’età di 61 anni.

Primatista mondiale dei 200 metri piani dal 1979 al 1996 con il tempo di 19″72, tutt’ora record europeo, medaglia d’oro nella specialita’ alle Olimpiadi di Mosca del 1980.

Da non scordare anche il suo 10″01 nei 100 che fu record europeo e da 34 anni e’ primato italiano.

Nato a Barletta, era soprannominato “La freccia del Sud”.

Avvocato (era laureato anche in Scienze politiche, Scienze motorie e Lettere) e’ stato anche eurodeputato dal 1999 al 2004.

La Camera ardente sara’ allestita al Coni

Autore: redazione – Finanzautile.org