Seat PG: ristrutturazione del debito

altIn merito allo stato di avanzamento delle negoziazioni riguardanti l’operazione di ristrutturazione, Seat Pagine Gialle ha annunciato di aver raggiunto un accordo commerciale sui termini principali di una ristrutturazione consensuale dell’indebitamento finanziario della società con:

un comitato di titolari delle obbligazioni emesse da Lighthouse International Company SA – per un controvalore complessivo pari ad € 1,3 miliardi con tasso all’8% (le Obbligazioni Lighthouse) – il quale detiene più del 50% del valore nominale delle Obbligazioni Lighthouse (il Comitato Bondholders);

e la maggioranza del comitato di coordinamento costituito dal finanziatore senior della Società e da alcune altre parti interessate (il Comitato Senior).

L’accordo evidenzia i progressi compiuti nel processo di ristrutturazione, ma rimane soggetto all’approvazione del CdA di Seat PG, dei comitati crediti con riguardo a taluni dei citati stakeholders ed al consenso di alcuni altri stakeholders, inclusi a titolo esemplificativo e non esaustivo altri titolari di Obbligazioni Lighthouse e altre parti interessate.

Il consenso alla ristrutturazione consensuale è condizionato alla circostanza che la cedola al 31 ottobre 2011 relativa alle Obbligazioni Lighthouse sia finanziata entro il 30 novembre 2011. Un aspetto commerciale rilevante, che rimane aperto tra gli obbligazionisti Lighthouse e gli attuali azionisti di riferimento di Seat, è rappresentato dall’allocazione del capitale azionario della società ad esito dell’operazione di ristrutturazione.