Scissione di Fiat a favore di Fiat Industrial

altIl 13 dicembre 2010 Borsa Italiana ha emesso il provvedimento di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie, privilegiate e di risparmio di Fiat Industrial sul Mercato Telematico Azionario. Ieri Consob ha emesso il giudizio di equivalenza mentre la stipula dell’atto di scissione parziale proporzionale di Fiat S.p.A. a favore di Fiat Industrial S.p.A. è fissata per oggi. Gli effetti giuridici dell’operazione di scissione decorreranno dal 1° gennaio 2011.

A decorrere dal 1° gennaio 2011, il capitale sociale di Fiat S.p.A. sarà di Euro 4.464.084.082,50, interamente sottoscritto e versato, suddiviso in n. 1.092.247.485 azioni ordinarie, n. 103.292.310 azioni privilegiate e n. 79.912.800 azioni di risparmio, tutte da nominali Euro 3,5 cadauna, mentre il capitale sociale di Fiat Industrial sarà di Euro 1.913.298.892,50, interamente sottoscritto e versato, suddiviso in n. 1.092.327.485
azioni ordinarie, n. 103.292.310 azioni privilegiate e n. 79.912.800 azioni di risparmio, tutte da nominali Euro 1,5 cadauna.

La data di inizio delle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario delle azioni ordinarie, privilegiate e di risparmio di Fiat Industrial sarà lunedì 3 gennaio 2011, primo giorno di Borsa aperta successivo alla data di efficacia della scissione.