Saipem: ultimi dettagli per il bond da 1,5 miliardi di euro

Bond in rampa di lancio per Saipem che sembra stia definendo gli ultimi dettagli dell’emissione obbligazionaria da 1,5 miliardi di euro. Atteso un rendimento del 2%.

SaipemIl management del gruppo Saipem sta mettendo a punto gli ultimi dettagli per il lancio di un’emissione obbligazionaria fino a 1,5 miliardi di euro.

L’operazione è però vincolata all’esito del referendum inglese sulla permanenza del Regno Unito nell’Unione europea. Se vincerà il ‘No’ al Brexit l’azienda di Cao potrebbe approfittare del favorevole andamento di tassi e spread che aveva già sostenuto l’emissione equity linked da 400 milioni di Eni.

Il lancio del bond è previsto entro la metà di luglio 2016. Unicredit e Bnp Paribas stanno mettendo a punto il programma Emtn (Euro medium term note) di circa 2 miliardi che coinvolgerà anche gli istituti che avevano partecipato al rifinanziamento complessivo di Saipem da 4,7 miliardi.

Pur essendo Saipem un’emittente non-investment grade (S&P BB+, Moody’s Ba1), il rendimento del bond potrebbe collocarsi intorno al 2%.