TendenzaMercati

Segnali Operativi su Azioni Italia, Azioni USA, Futures e Forex

Recordati rivede al rialzo la guidance 2022

Superiori alle attese i conti dei primi nove mesi del 2022 di Recordati. Ricavi +19,1%, EBITDA +15,2%, utile netto rettificato +13,5%. Rivista al rialzo la guidance sui risultati 2022.

recordatiI conti dei primi nove mesi del 2022 di Recordati hanno evidenziato:

– Ricavi netti consolidati pari a € 1.377,5 milioni, in aumento del 19,1%, con una crescita organica del 10,4% a cambi costanti. Il neoacquisto portafoglio prodotti nelle malattie oncologiche rare, completamente integrato nell’organizzazione, contribuisce con € 91,1 milioni di ricavi;

– EBITDA a € 516,2 milioni, in aumento del 15,2%, margine al 37,5%;

– Utile netto rettificato a € 355,9 milioni, in rialzo del 13,5%;

– Oneri non ricorrenti pari a € 32,2 milioni, legati principalmente all’acquisizione di EUSA Pharma e alle ristrutturazioni organizzative del segmento Specialty & Primary Care;

– Utile operativo e utile netto impattati da costi non ricorrenti, dagli aggiustamenti non monetari legati all’acquisizione di EUSA Pharma e da maggiori oneri finanziari netti;

– Forte generazione di cassa (free cash flow a € 346,3 milioni) e ottime performance operative portano il leverage ratio appena sotto il 2, con un debito netto a € 1.336,9 milioni;

– Patrimonio netto pari a € 1.610,5 milioni;

– Ulteriore riconoscimento dell’impegno su tematiche ESG, ottenendo “Platinum” rating da EcoVadis e l’upgrade nello score di Moody’s ESG Solutions;

– Rivisti al rialzo gli obiettivi per il 2022: ricavi a circa € 1,870 milioni, con EBITDA(1) di circa € 670 milioni;

– Deliberata la distribuzione di un acconto di dividendo relativo all’esercizio 2022.

L’ad di Recordati Rob Koremans ha dichiarato.“Nei primi nove mesi dell’anno il Gruppo ha registrato performance operative molto positive, con ricavi e risultati operativi in crescita e superiori alle attese, sulla scia della continua ripresa del mercato farmaceutico e soprattutto grazie all’ottimo andamento del nostro portafoglio prodotti. Abbiamo inoltre continuato il nostro impegno in ambito ESG, riconosciuto con il miglioramento delle valutazioni di diverse agenzie di rating.”

Acconto dividendo 2022
Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di distribuire agli azionisti un acconto sul dividendo relativo all’esercizio 2022 pari a € 0,55 (al lordo delle ritenute di legge) per ciascuna azione in circolazione alla data di stacco della cedola, escluse quindi le azioni proprie in portafoglio della Società a tale data.

L’acconto sul dividendo 2022 sarà posto in pagamento a decorrere dal 23 novembre 2022 (record date 22 novembre 2022), con stacco della cedola n. 30 in data 21 novembre 2022.

STRATEGIE OPERATIVE

Segnali operativi sia al rialzo (Long) che al ribasso (Short) su azioni italiane ed americane, futures e forex

PERFORMANCE STRATEGIE

Analisi Tecnica

Intesa Sanpaolo: prende corpo ipotesi rialzista

Intesa Sanpaolo: prende corpo ipotesi rialzista

Il superamento di area 2.2080 lascia spazio all’ipotesi di continuazione dell’ascesa per Intesa Sanpaolo in direzione…

Edit Template

Copyright © 2006-2022. Tutti i diritti riservati. Powered by Royal Web Design.