Recordati: prosegue la crescita. Via libera al piano industriale

Risultati in crescita nel I trimestre 2019 per il gruppo farmaceutico italiano Recordati. Approvato il piano industriale triennale.

recordatiI principali risultati consolidati dei primi tre mesi del 2019 di Recordati hanno evidenziato:

Ricavi consolidati pari a € 383 milioni, in crescita del 4,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi internazionali crescono del 4,6%.

EBITDA pari a € 143,9 milioni, in crescita del 7,1% rispetto al primo trimestre 2018, con un’incidenza sui ricavi del 37,6%.

Utile operativo di € 126 milioni, in crescita del 4,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un’incidenza sui ricavi del 32,9%.

Utile netto pari a € 92,1 milioni, in crescita del 6,4% rispetto al primo trimestre 2018, con un’incidenza sui ricavi del 24,1%.

La Posizione finanziaria netta al 31 marzo 2019 evidenzia un debito netto di € 555,7 milioni che si confronta con un debito netto di € 588,4 milioni al 31 dicembre 2018. Il patrimonio netto è pari a € 1.067,3 milioni.

Piano industriale per il triennio 2019-2021

Il Consiglio di Amministrazione del gruppo Recordati ha altresì approvato il piano industriale per il triennio 2019-2021. Le previsioni finanziarie per il triennio sono le seguenti:

Per l’anno 2019, come già comunicato il 21 dicembre 2018, si prevede di realizzare ricavi compresi tra € 1.430 milioni e € 1.450 milioni, un EBITDA compreso tra € 520 e € 530 milioni, un utile operativo compreso tra € 460 e € 470 milioni e un utile netto compreso tra € 330 e € 335 milioni.

Per l’anno 2021, compreso l’apporto di ulteriori acquisizioni che potranno essere finalizzate nel periodo sotto analisi, il gruppo prevede di realizzare ricavi di circa € 1.700 milioni, un EBITDA di circa € 650 milioni, un utile operativo di circa € 560 milioni e un utile netto di circa € 400 milioni.

Domani, giovedì 9 maggio alle ore 10:30 (GMT), Recordati presenterà alla comunità finanziaria, presso la London Stock Exchange a Londra, i risultati del primo trimestre 2019.

I risultati ottenuti nel primo trimestre dell’anno evidenziano la continua crescita del Gruppo”, ha dichiarato Andrea Recordati, Amministratore Delegato. “Inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha esaminato e approvato il piano per il prossimo triennio nel quale si evidenzia l’impegno del Gruppo a proseguire nella strategia di crescita seguita con successo negli ultimi anni. Alla crescita e allo sviluppo delle nostre attività attuali si prevede di affiancare una intensa ma disciplinata attività di acquisizioni mirate con l’obiettivo di accelerare la crescita del Gruppo e aggiungere valore sostenibile per gli azionisti. Nel periodo si prevede una crescita media annua del 7.9% dei ricavi, una crescita media annua del 9,2% del EBITDA, dell’8,2% del utile operativo e dell’8,6% del utile netto.”

Devi essere loggato per commentare Login