Prysmian: Citigroup alza il target price a 19,5 euro

Citigroup ha rivisto al rialzo il target price su Prysmian a 19,50 euro dai 17 precedenti e confermato il rating Buy (raccomandazione di acquisto). In sintesi i risultati dell’esercizio 2012:

RICAVI: €7.848 MILIONI (€7.973 MILIONI NEL 2011; VARIAZIONE ORGANICA -1,8%)

EBITDA ADJ1: €647 MILIONI (€586 MILIONI NEL 2011; +10,4%)

RISULTATO OPERATIVO ADJ2: €483 MILIONI (€435 MILIONI NEL 2011; +11,1%)

UTILE NETTO ADJ3: €282 MILIONI (€231 MILIONI NEL 2011; +22,1%)

POSIZIONE FINANZIARIA NETTA € 918 MILIONI VS €1.064 MILIONI AL 31 DICEMBRE 2011

DIVIDENDO: €0,420 PER AZIONE (€0,210 NEL 2011)

Valerio Battista, amministratore delegato di Prysmian ha così commentato i dati: “Redditività in crescita e generazione di cassa positiva sono gli indicatori che hanno caratterizzato il bilancio 2012 del gruppo in un mercato reso difficile dalla crisi delle principali economie, Europa in particolare. In questo scenario Prysmian ha realizzato performance reddituali positive in particolare nei business a elevato valore aggiunto. Il risultato, assieme alle sinergie derivanti dall’integrazione con Draka ha consentito di raggiungere gli obiettivi comunicati al mercato”.