Proseguono gli acquisti, FTSE Mib +1.38%

La terza ottava del mese di gennaio si è conclusa in rialzo per gli indici azionari della borsa di Milano sostenuti dal buon dato sulla fiducia delle imprese tedesche, l’indice IFO, salito a gennaio oltre le previsioni a 110,30 punti, nuovo massimo storico. Tonico il comparto bancario che ha accolto positivamente la possibilità che il governo spagnolo supporti con forza il settore finanziario. L’FTSE Mib ha agganciato i 22 mila punti attestandosi a quota 22093 in crescita dell’1.38%, l’All-Share ha guadagnato l’1.35% a 22712 punti, il Mid Cap è avanzato dello 0.73% a 24956 punti, lo Star ha archiviato la sessione a 11681 punti in progresso dello 0.3%.