Prelios: cessione in Germania

Il Gruppo Prelios ha ceduto l’iniziativa di sviluppo urbano denominata ‘Blankenese Bahnhofsplatz’ ad Amburgo, in Germania, facente capo a Prelios (47%), ING Real Estate Development (50%) e altri soci (3%). A rilevare il 95% dell’importante complesso, progettato e realizzato da Prelios e completato nel 2010, è la società tedesca Hesse Newman Capital AG per conto del proprio fondo chiuso di investimento Classic Value 2.

L’operazione prevede una valorizzazione degli asset di circa 73 milioni di euro, di cui 68 al closing e i restanti 5 milioni entro 30 mesi, a completamento del processo di affitto degli spazi ancora liberi (vacancy attuale pari al 7% del totale affitti). Tale prezzo, che esprime un multiplo di oltre 16,3 volte il valore degli affitti a regime (pari a circa 4,5 milioni di euro/annui), genera una plusvalenza lorda complessiva pari a circa 5 milioni di euro sui valori di libro (con un premio del 2% sui valori di perizia), di cui circa 2,5 milioni quota Prelios, e una cassa complessiva per Prelios pari a circa 6 milioni di euro.

Inoltre, Prelios che mantiene in trasparenza una quota di circa il 5% del progetto, si è aggiudicata il mandato di servizi di property management per ulteriori 10 anni, coerentemente con il posizionamento di ‘pure asset management company’, che prevede la riduzione progressiva del capitale investito a fronte dell’incremento del patrimonio gestito per conto terzi. Per tali servizi, Prelios riceverà una fee pari al 4,5% calcolata sulla base degli affitti a regime.