Pranzo di Pasqua? Ristorante per pochi, gli altri a casa con menu’ anticrisi

Pranzo di Pasqua? Ristorante per pochi, gli altri a casa con menu’ anticrisi

Il tradizionale pranzo di Pasqua, quest’anno, si fara’ a casa: quasi nessuno andra’ al ristorante dove il costo per un menu’ di Pasqua si aggira sui 60 euro a persona. Una bella differenza con un pranzo fatto in casa che puo’ costare dai 14 ai 29 euro a persona, a seconda di quanto la crisi ha inciso sui bilanci delle famiglie.

L’Osservatorio Nazionale di Federconsumatori ha provato a calcolare il costo del menu’ che verra’ servito sulle tavole degli italiani: per una famiglia di 6 persone (genitori, due figli e due nonni), pranzare a casa costera’ circa 28,76 euro a persona, con una spesa complessiva 172,56 euro (il 5 % in piu’ rispetto al 2012). Ma molte famiglie, che risentono di piu’ del peso della crisi, opteranno per un menu’ all’insegna del risparmio e dei prodotti fatti in casa, con una spesa media di 13,83 euro a persona (82,98 euro per 6 persone), cioe’ meno della meta’ rispetto al menu’ “tradizionale”.

Articoli correlati

Pasqua, Casevacanza.it: Roma la meta preferitaPasqua, Fipe: previsioni negative per i ristoranti Pasqua alle porte, UNC: attenzione a data scadenza e qualita’ del cioccolatoAltroconsumo: uova di Pasqua e colombe, prezzi molto variabiliPasqua, Frodialimentari.it e MDC: occhio agli ingredienti di uova e colombePasqua, Cia: consumi in calo del 7%Pasqua, Trivago.it: gli italiani puntano al risparmio, in crescita le ricerche onlinePasqua, Federconsumatori: uova e colomba, prezzi su di oltre l’8%

27/03/2013 – 11:13 – Redattore: GA

Autore: GA – Helpconsumatori.it