Piazza Affari in ribasso, FTSE Mib -0.32%

La seconda sessione d’ottava si conclude in moderato calo per i listini di Piazza Affari penalizzati dalla debolezza dei titoli del comparto bancario all’indomani della decisione della banca centrale cinese di innalzare il costo del denaro di un quarto di punto per far fronte all’aumento dell’inflazione e dei prezzi degli immobili. L’Ftse Mib ha concluso gli scambi in flessione dello 0,32% a 20448 punti, l’All Share ha ceduto lo 0.25% a 21184, sostanzialmente invariato il Mid Cap a 24186 punti, in crescita dello 0.19% lo STAR a 11574 punti.