Perche’ gli italiani stanno fuggendo dai Btp

Perche' gli italiani stanno fuggendo dai BtpÈ bastato l’ennesimo annuncio di un ritorno in campo dell’ex premier Silvio Berlusconi a spaventare i mercati e far schizzare verso l’alto lo spread: l’incertezza politica del nostro paese in questo momento e’ piu’ che evidente, con la forbice tra i titoli di Stato italiani in scadenza tra dieci anni e quelli tedeschi (i cosiddetti Bund) salita fino a 361 punti (venerdi’ scorso si era fermata a quota 323). Non si sa bene come andranno le elezioni anticipate, ma intanto si e’ capito chi non ha piu’ fiducia nell’Italia finanziaria.

In effetti, la banca americana Goldman Sachs ha reso noto come il disimpegno e l’abbandono dai Buoni del Tesoro Poliennali (Btp) siano stati comportamenti imputabili soprattutto agli investitori italiani piu’ che a quelli stranieri. Il rendimento dei titoli in questione si e’ ora attestato sui cinque punti percentuali, con un valore corretto del 3,5% per la precisione. Che cosa significa tutto questo?

Con l’Italia in uno stato cosi’ caotico non puo’ che trionfare la speculazione e non e’ un caso che gli analisti di Standard & Poor’s siano gia’ pronti a declassare il rating del Belpaese. Giusto pochi giorni fa, comunque, proprio i Btp avevano riscoperto una sorta di fascino per l’interesse mostrato da banche importanti come Citigroup, JPMorgan e la stessa Goldman Sachs. Questo appeal era pero’ destinato ad essere temporaneo, in quanto non si trattava di una stima per l’economia italiana, ma della preferenza assegnata a titoli meno costosi.

La banca d’affari americana, poi, non puo’ lamentarsi troppo se gli italiani stanno scaricando i Btp, visto che quattro mesi e’ stata proprio Goldman Sachs a comportarsi in maniera identica: in effetti, ad agosto sono stati venduti quasi tutti i titoli presenti in portafoglio, con un investimento contemporaneo sui Credit Default Swap, gli strumenti che funzionano come polizze assicurative, per proteggersi da un eventuale fallimento dell’Italia.

Autore: simone ricci – Iljournal.it