Novembre nero per il risparmio gestito

A fronte di una flessione di 4 mld di euro, da inizio 2018 la raccolta di risparmio gestito si mantiene positiva per 9 mld.

risparmio gestito raccolta fondiA novembre l’incertezza sui mercati colpisce anche il settore del risparmio gestito con un’emorragia che ha interessato principalmente i fondi obbligazionari (-2,43mld) e i fondi flessibili (-1,48mld).

A fronte di una flessione di € 4 miliardi il patrimonio dell’industria, che da inizio 2018 ha raccolto 8,86mld circa, resta intorno ai 2.021mld.

Di questi, il 51% è investito nelle gestioni collettive (1.024mld), il restante 49% è impiegato nei mandati (997mld).

I deflussi hanno interessato sia le gestioni collettive (-3,3mld) che di portafoglio (-757mln).

Relativamente ai fondi aperti, le sottoscrizioni si sono indirizzate verso i monetari (+580mln) ed i bilanciati (+122mln).