Nasce il maggior operatore dell’asset management

Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Popolare di Milano e Clessidra Sgr, per conto del Fondo Clessidra Capital Partners II, hanno chiuso l’operazione che favorisce la nascita del maggior operatore indipendente nel settore dell’asset management in Italia, con oltre 40 miliardi di asset in gestione. Prima sgr e Anima sgr passano dunque sotto il controllo di AM Holding (Asset Management Holding), la holding partecipata dai Partner che svolgerà le funzioni di coordinamento e di indirizzo strategico. Il progetto muove in direzione di una sempre maggiore efficienza operativa, attraverso l’ottimizzazione delle sinergie tra le due realtà e la prossima creazione di un’unica azienda, risultato dell’integrazione tra Prima sgr e Anima sgr.

Il capitale sociale di AM Holding è detenuto, in via diretta ed indiretta per il 38,11% da Clessidra Sgr per conto del fondo Clessidra Capital Partners II, attraverso Lauro Quarantadue spa, per il 23,44% da Banca Monte dei Paschi di Siena (che in seguito valuterà la possibilità di riequilibrare la propria quota di partecipazione all’iniziativa) e per il 36,30% dal Gruppo Bipiemme (di cui il 26,30% da Banca Popolare di Milano e il 10% da Banca di Legnano). Al capitale partecipano anche Banca Etruria e Banca Finnat Spa.