Mps lancia bond senior a 5 anni da 1 miliardo di euro

Emissione obbligazionaria senior a 5 anni da 1 miliardo di euro per Banca Mps a fronte di una domanda per 3,5 miliardi.

mpsL’obbligazione prevede una cedola annuale, pagabile in via posticipata il 1 aprile, pari al 3,625%.

Banca Mps segna il suo ritorno sui mercati internazionali lanciando una nuova emissione obbligazionaria senior a 5 anni. La transazione è stata accolta favorevolmente dal mercato con un forte interesse da parte degli investitori internazionali. L’operazione è stata annunciata al mercato come un’emissione benchmark pochi minuti dopo, con un’indicazione di prezzo iniziale in area mid swap +290 punti base. Il libro degli ordini è cresciuto rapidamente raggiungendo in chiusura 3,5 miliardi di euro, ben al di sopra del target iniziale di 1 miliardo.

Spread pari al tasso mid swap + 275 punti base (15 punti base inferiore all’indicazione di prezzo iniziale).

L’obbligazione, emessa a valere sul Programma Euro Medium Term Notes di Banca Monte dei Paschi di Siena, prevede una cedola annuale, pagabile in via posticipata il 1 aprile, pari al 3,625%.
Tenuto conto del prezzo di riofferta “sotto la pari”, fissato in 99,457%, il rendimento a scadenza risulta del 3,746% annuo. La data di regolamento è prevista per il 1 Aprile 2014.Il taglio minimo dell’emissione è di 100 mila euro, con multipli di mille euro. Coinvolti oltre 270 investitori con una distribuzione delle richieste molto diversificata.

Il titolo non è destinato al mercato retail italiano, ma ad investitori professionali e ad intermediari finanziari internazionali e verrà quotato presso la Borsa di Lussemburgo e nel consueto mercato “Over-the-Counter”.

Banca IMI, J.P. Morgan, Mediobanca, MPS Capital Services, e RBS hanno curato in qualità di joint lead manager la distribuzione del titolo.

I rating assegnati al debito a lungo termine senior di Banca Monte dei Paschi di Siena sono: B2 da Moody’s, BBB da DBRS e BBB da Fitch.

Devi essere loggato per commentare Login