Mini SP500 del 31 ottobre

altSeduta che si conclude con un nulla di fatto per il future Mini SP500. In effetti le forze rialziste e ribassiste si sono equivalse favorendo una chiusura pressochè invariata (-0.04%) a quota 1282.25. Pausa di riflessione quindi per il future con oscillazioni comprese tra le aree di supporto e di resistenza. Il movimento laterale sta interessando il trading range compreso tra area 1289.25 e 1237.75. Segnali di tendenza potrebbero giungere con la perforazione di questi livelli. La view tecnica resta comunque sempre impostata al rialzo. In effetti i prezzi stazionano al di sopra della media mobile a 14 sedute, ora in transito per area 1224.68. Finchè le quotazioni si manterranno su questi livelli sono possibili nuovi apprezzamenti. Configurazione rialzista per i maggiori indicatori di riferimento. Allo studio del Momentum si evincono infatti valori situati nella parte alta del range di oscillazione. Dall’analisi volumetrica si riscontra una diminuzione degli scambi rispetto alla rilevazione precedente.

Per ricevere il Report Operativo entro le ore 08:30 nella tua casella di posta elettronica diventa Cliente Premium sottoscrivendo una delle opzioni di abbonamento disponibili all’indirizzo https://www.tendenzamercati.net/Report-Giornaliero.html

Attesi movimenti al rialzo al di sopra dei 1284.5 punti per il test di area 1289.25 prima e 1302.25 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1322.5.

Prevista fase di debolezza al di sotto dei 1274.25 punti per una verifica di area 1266.5 prima e 1257.75 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1237.75.