TendenzaMercati

Segnali Operativi su Azioni Italia, Azioni USA, Futures e Forex

MEF: vendita di azioni ordinarie Enel

A seguito della cessione, la partecipazione detenuta dal MEF in Enel è scesa dal 31,24% al 25,50% circa del capitale sociale della società.

enelll MEF, Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha annunciato l’avvenuta cessione di n. 540.116.400 azioni ordinarie ENEL corrispondenti a circa il 5,74% del capitale della società attraverso un Accelerated Book Building – ABB” riservato ad investitori qualificati in Italia, come definiti all’art. 34-ter, comma 1, lett. b, del regolamento Consob n. 11971/1999, e ad investitori istituzionali esteri (“Operazione”).

BofA Merrill Lynch, Goldman Sachs International, Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e UniCredit Corporate & Investment Banking hanno svolto il ruolo di Joint Bookrunners nell’ambito dell’Operazione.

A seguito dell’Operazione, la partecipazione detenuta dal MEF in Enel è scesa dal 31,24% al 25,50% circa del capitale sociale della società. Il corrispettivo della vendita delle azioni Enel ammonta complessivamente a circa 2,2 miliardi di euro. Il regolamento dell’Operazione avverrà il prossimo 2 marzo.

Il MEF si è impegnato con i Joint Bookrunners a non vendere sul mercato ulteriori azioni Enel per un periodo di 180 giorni senza il consenso degli stessi Joint Bookrunners e salvo esenzioni come da prassi di mercato.

EQUITA SIM S.p.A. e Clifford Chance hanno assistito il MEF nell’ambito dell’Operazione, rispettivamente in qualità di advisor finanziario ed advisor legale.

STRATEGIE OPERATIVE

Segnali operativi sia al rialzo (Long) che al ribasso (Short) su azioni italiane ed americane, futures e forex

PERFORMANCE STRATEGIE

Analisi Tecnica

3M: atteso nuovo exploit rialzista

3M: atteso nuovo exploit rialzista

Chiusura settimanale non lontano dai massimi di giornata per 3M. Atteso nuovo exploit rialzista. 3M (NYSE:…

Edit Template

Copyright © 2006-2023. Tutti i diritti riservati. Powered by Royal Web Design.