Mediobanca lancia buy back parziale su propri bond subordinati

Mediobanca riacquisterà parzialmente due bond subordinati Lower Tier 2 per massimi 200 milioni di euro.

bond subordinati mediobancaIl gruppo Mediobanca ha annunciato di avere intenzione di procedere con un’offerta pubblica di acquisto volontaria (buyback) parziale su due propri bond subordinati Lower Tier 2 fino ad un valore nominale massimo complessivo di 200.000.000 di euro con facoltà di accettare un ulteriore 15%.

L’operazione consentirà al gruppo sia di conseguire una valida allocazione della liquidità di cui dispone sia di ottimizzare la composizione delle proprie passività essendo l’operazione di riacquisto funzionale alla cancellazione dei titoli riacquistati. I prestiti obbligazionari sono infatti entrati nel periodo di ammortamento regolamentare e pertanto computabili solo parzialmente nel capitale di classe 2 dell’istituto.

L’offerta riguarda i seguenti bond subordinati:

“Mediobanca Secondo Atto 5% 2010/2020 subordinato Lower Tier 2”, ammontare emesso 750.000.000, ammontare nominale 743.966.000 e prezzo riacquisto 109,50%;
“Mediobanca Quarto Atto a Tasso Variabile con Tasso Minimo pari al 4,50% annuo e Tasso Massimo pari al 7,50% annuo 2011/2021 subordinato Lower Tier 2”, ammontare emesso 500.000.000, ammontare nominale 495.800.000 e prezzo riacquisto 107,25%.

Devi essere loggato per commentare Login