TendenzaMercati

Segnali Operativi su Azioni Italia, Azioni USA, Futures e Forex

Luxottica: solida crescita del fatturato retail, confermato l’outlook

Terzo trimestre 2016 in crescita per il fatturato retail di Luxottica che registra un +7,2%. Confermato l’outlook per il 2016.

luxottica fatturato retailLuxottica chiude il terzo trimestre del 2016 con il fatturato consolidato in crescita del 3,2%, trainato dai risultati dell’Europa e di alcuni mercati emergenti, dall’accelerazione complessiva del fatturato retail (+7,2% a cambi correnti a 1.425 milioni di Euro) e da un’estate prolungata che ha favorito il successo delle nuove collezioni.

L’integrazione verticale e la diversificazione geografica hanno consentito all’azienda di Del Vecchio di continuare a crescere nonostante la temporanea riduzione del fatturato wholesale in Nord America e in Cina per l’adozione di politiche commerciali più rigorose. In particolare, la messa a regime della “MAP policy” (Minimum Advertised Price) in Nord America ha permesso di valorizzare l’equity dei marchi, portare maggior ordine nella distribuzione e proteggere il business dei clienti wholesale.

Questa politica ha comportato un taglio delle vendite ad operatori online di oltre il 60% permettendo una riduzione delle offerte promozionali sul canale e-commerce.

In Cina, la razionalizzazione della distribuzione con la chiusura di numerosi rapporti con distributori indipendenti ha richiesto, in questa prima fase, il ritiro di merce per un valore superiore al 30% del fatturato realizzato nel trimestre.

Siamo soddisfatti della qualità della crescita nel trimestre e della vitalità del nostro business in mercati come l’Europa, l’America Latina e il Sudest asiatico. Sono risultati ancora più significativi perché raggiunti in una fase di forti investimenti e di intenso lavoro di integrazione e semplificazione organizzativa, e in uno scenario macroeconomico incerto. La solida crescita delle vendite retail ha più che compensato la contrazione dei volumi wholesale, frutto di scelte di riduzione delle vendite ad operatori online in Nord America e del ritiro della merce presso distributori cinesi indipendenti non allineati alle nuove strategie distributive del Gruppo. La valorizzazione dei marchi sia in licenza sia di proprietà rimane così al centro delle nostre strategie“, hanno commentato Leonardo Del Vecchio, Presidente Esecutivo, e Massimo Vian, Amministratore Delegato Prodotto e Operations.

STRATEGIE OPERATIVE

Segnali operativi sia al rialzo (Long) che al ribasso (Short) su azioni italiane ed americane, futures e forex

PERFORMANCE STRATEGIE

Analisi Tecnica

Intesa Sanpaolo: prende corpo ipotesi rialzista

Intesa Sanpaolo: prende corpo ipotesi rialzista

Il superamento di area 2.2080 lascia spazio all’ipotesi di continuazione dell’ascesa per Intesa Sanpaolo in direzione…

Edit Template

Copyright © 2006-2022. Tutti i diritti riservati. Powered by Royal Web Design.