L’utilita’ di un’anagrafe sanitaria equina

L’utilita' di un’anagrafe sanitaria equinaCento campioni di prodotti a base di manzo macinato appartenenti a sessanta marche diverse: sono questi i numeri degli esami condotti dai Carabinieri dei Nas (Nuclei Antisofisticazione e Sanita’) dopo la psicosi della carne equina fatta esplodere dal caso delle lasagne surgelate a marchio Findus. Dal Ministero della Salute sono giunte numerose rassicurazioni in merito alla salute dei consumatori, in quanto tutti i controlli necessari sono stati attivati.

Evidentemente, pero’, se si parla anche della possibile istituzione di una apposita anagrafe sanitaria, qualche timore ancora non e’ stato fugato. Come ha spiegato lo stesso numero uno del dicastero, Renato Balduzzi, sara’ firmata nei prossimi giorni una ordinanza per dar vita a una anagrafe che ricomprenda tutti gli equidi. Tutto nasce dalla crisi che attualmente sta vivendo il settore ippico, con un numero crescente di impianti sportivi che vengono chiusi, rendendo i cavalli, non piu’ utilizzati, a rischio.

Questi ultimi, infatti, non sono piu’ utili per le attivita’ sportive, di conseguenza si da’ la possibilita’ di sfruttarli in maniera illecita per essere introdotti nella nostra catena alimentare. Puo’ bastare una soluzione del genere per tranquillizzare i consumatori? L’anagrafe in questione farebbe parte della Banca Dati Nazionale di un altro ufficio, quello zootecnico del Ministero della Salute.

L’obiettivo e’ quello di tracciare in maniera piu’ accurata la storia dell’animale dal punto di vista sanitario, scongiurando qualsiasi pericolo di attivita’ clandestine. Queste ultime sono fin troppo abituate a scampare a controlli fondamentali come quelli di cui si sta parlando, senza dimenticare gli eccessivi maltrattamenti a cui sono esposti gli stessi animali. L’uso fraudolento della carne equina e la sua pericolosa commercializzazione devono terminare quanto prima, come diceva Schopenhauer, la salute non e’ tutto, ma senza la salute tutto e’ niente.

Autore: Simone Ricci – Iljournal.it