Le malattie a trasmissione sessuale rappresentano un’epidemia nel Paese. Studio

Notizia 

15 febbraio 2013 9:54

 

Piu’ di 110 milioni di persone si infettano con una malattia a trasmissione sessuale, e ogni anno ci sono 20 milioni di nuovi casi, la meta’ dei quali riguarda giovani tra i 15 e i 24 anni. Cosi’ uno studio del Centro di prevenzione e Controllo delle Malattie (CDC) pubblicato sulla rivista ‘Sexuality Treatment Diseases’. Nell’anno 2000, il numero di nuove infezioni era di 18,8 milioni. Si tratta del papilloma virus, epatite B, HIV, clamidia, gonorrea, herpes e tricomoniasi. Secondo lo studio il papilloma e’ la malattia a trasmissione sessuale piu’ comune in Usa. Con il 72% di nuove infezioni ogni anno (14 milioni). In totale, piu’ di 79 milioni di persone sono infettate con questo virus nel Paese.

Autore: ADUC – Associazione diritti utenti e consumatori – Aduc.it