Istat: occupati in calo nel terzo trimestre

altRallenta l’occupazione in Italia nel terzo trimestre 2010 che sulla base delle rilevazioni Istat ha registrato un calo dello 0.2% a quota 22.811.000 unità mentre nel confronto annuale ha segnato una contrazione dello 0.8% con 176 mila occupati in meno. A fronte della flessione nel Mezzogiorno d’Italia ed in misura più ridotta nel Centro, l’occupazione è risultata stabile nel Nord. I settori maggiormente colpiti sono l’agricoltura e l’industria.