Imu Torino. Aliquote quasi al massimo. La situazione nei vari comuni piemontesi

Torino ha scelto di alzare quasi al massimo le aliquote Imu: 5,75 per mille sulla prima casa e 10,6 sulle seconde. E cosi’, chi ha un appartamento in cui risiede con rendita catastale di 800 euro, se a giugno ha versato 168,80 euro a dicembre ne dovra’ sborsare 404.

Chi vive in un alloggio con rendita di 1900 euro, invece, passera’ dai 538,40 euro di giugno ai 1.097 di fine anno.

Sulle seconde case la situazione non cambia piu’ di tanto. L’appartamento con rendita 800 euro a giugno valeva una Imu di 510,72 euro; nella seconda tranche, a dicembre la quota salira’ a 913,92 euro. Per la casa con rendita 1900 euro, infine, se l’importo di meta’ anno e’ stato 1.226,46 euro, a dicembre e’ destinato a lievitare a 2.157,06.

AGEVOLAZIONI

I fabbricati a uso non commerciale posseduti dalle Onlus non pagheranno.

Per gli appartamenti di persone anziane o disabili ricoverate in istituti di cura l’aliquota sara’ del 5,75 per mille; per i fabbricati inagibili e non utilizzati l’imposta sara’ ridotta del 50 per cento.

Agevolazioni anche per gli immobili concessi in uso gratuito a parenti di primo grado (7,6 per mille) e per le case di cittadini italiani residenti all’estero (5,75 per mille) sempre che non vengano affittate. Un’aliquota agevolata (5,75) e’ prevista anche per gli affitti a canone concordato e per le case Atc.

ALTRI COMUNI PIEMONTESI

Gli altri grandi comuni del Torinese hanno optato per una scelta chiara: mantenere l’aliquota sulla prima casa ai livelli stabiliti dal governo (4 per mille) e spremere maggiormente le seconde case, ma senza spingere al massimo, eccetto Settimo Torinese. E cosi’ Moncalieri, Collegno, Rivoli, Nichelino, Settimo, Chieri, Pinerolo e Venaria hanno confermato il 4 per mille, mentre Grugliasco e’ scesa addirittura al 3,5. Sulle seconde case le scelte sono piuttosto diverse: c’e’ chi ha deciso di calcare la mano, come Settimo (10,6 per mille) e Grugliasco (10), chi ha piazzato un’aliquota robusta come Rivoli (9,4), Nichelino e Chieri (9) e chi un po’ meno marcata, come Moncalieri (8,5), Collegno (8,9), Pinerolo (8,9) e Venaria (8,6).

02 / 11 / 2012

Imu

Scrivi il tuo commento sulla pagina ‘Imu Torino. Aliquote quasi al massimo. La situazione nei vari comuni piemontesi ‘

Imu Economia Soldi   Autore: redazione – Finanzautile.org