I titoli tecnologici più allettanti nel lungo termine

Nell’ambito dei titoli tecnologici Amazon, Microsoft e Alphabet mostrano una durata e un potenziale a lungo termine per una crescita allettante.

titoli tecnologiciL’attuale rally dei titoli tecnologici è principalmente un’inversione dei bruschi cali osservati in novembre e dicembre 2018, quando gli investitori erano preoccupati per l’indebolimento dell’economia, una potenziale guerra commerciale cinese e un inasprimento monetario da parte della Federal Reserve. Da allora, la stagione degli utili del quarto trimestre ha fornito un certo sollievo in quanto le prospettive delle società sono state generalmente in linea con le aspettative degli investitori. Inoltre, la percezione di una Federal Reserve più accomodante ha ridotto i timori di ulteriori aumenti dei tassi.

Mentre alcuni dei maggiori rimbalzi sono stati registrati dai titoli più ciclici, riteniamo che le aziende con motori di crescita strutturale possano sovraperformare su orizzonti temporali più lunghi. Amazon e Microsoft sono un buon esempio, in quanto sono i principali beneficiari del passaggio al cloud computing, un cambiamento tecnologico ancora in fase iniziale. Anche Alphabet è degna di nota, in quanto Google rimane indispensabile in un mondo in cui le informazioni sono sempre più numerose.

Nell’ambito dei titoli tecnologici queste tre aziende mostrano una durata e un potenziale a lungo termine per una crescita allettante.

Commento a cura di Matt Benkendorf – Vontobel AM

Devi essere loggato per commentare Login