I motivi del successo dei tablet per bambini

I motivi del successo dei tablet per bambiniNon e’ difficile immaginare che i tablet destinati ai piu’ piccoli saranno tra i regali natalizi piu’ gettonati in assoluto: si tratta di un mercato che ha conquistato sempre piu’ posizioni e favori, tanto che potrebbe soppiantare in pochi anni quello delle console portatili. Le offerte che si stanno diffondendo in Italia prevedono dei prezzi minimi di cento euro, fino a un massimo di trecento, con queste tavolette portatili che sono ormai adatti anche ai bambini di cinque anni. Questi dispositivi sono costantemente connessi al web grazie al wi-fi o a una rete mobile.

Come divincolarsi allora in mezzo a tante tariffe? Il settimanale dei consumatori il Salvagente ha pubblicato da tempo un utile vademecum per acquistare in tutta sicurezza, evitando di commettere errori o di spendere troppo. In particolare, sono la Apple e la Samsung a dominare questo mercato, ma non mancano gli altri marchi se proprio si vuole cercare il giusto rapporto tra la qualita’ e il costo. Secondo il settimanale, l’offerta piu’ conveniente in questo momento sarebbe quella della Tim.

Ma come si spiega un simile successo di vendite? Moltissimi genitori si stanno convincendo che la semplicita’ di utilizzo dei tablet sia in grado di aiutare i piu’ piccoli ad acquisire nuove competenze e abilita’. Insomma, i bambini possono giocare, disegnare, leggere delle fiabe e ascoltare musica, uno svago che consente un po’ di riposo alle mamme e ai papa’, nella convinzione che vi sia anche l’opportunita’ di imparare qualcosa.

Non bisogna pero’ abusare di questi apparecchi, visto che il tempo da trascorrere con essi non puo’ che essere limitato: c’e’ comunque da sottolineare come il sistema parental control riesca a filtrare l’accesso a internet, in modo da evitare spiacevoli sorprese.

Autore: simone ricci – Iljournal.it