Geox: fatturato 2011 in crescita, +5%

altGeox ha chiuso i primi nove mesi del 2011 con un fatturato in crescita del 5% a cambi costanti sostenuto dai mercati emergenti e con una solida posizione di cassa di 57 milioni. In un contesto macroeconomico particolarmente incerto, che impatta negativamente sulla fiducia dei consumatori, il gruppo ha riportato ricavi in crescita proseguendo la propria strategia di sviluppo.

Le calzature hanno rappresentato circa l’ 85% dei ricavi consolidati, attestandosi a euro 655,5 milioni, con una crescita del 3% rispetto ai primi nove mesi del 2010. L’abbigliamento è stato pari al 15% dei ricavi consolidati raggiungendo euro 113,2 milioni, con una crescita del 16%.

Il mercato Italiano, che rappresenta il 40% dei ricavi del Gruppo, evidenzia una crescita del 7%, pari ad euro 303,6 milioni, rispetto a 284,3 milioni dei primi nove mesi del 2010. I ricavi generati in Europa, pari al 42% dei ricavi del Gruppo (43% nei primi nove mesi del 2010), ammontano a euro 321,5 milioni, rispetto a euro 316,7 milioni dei primi nove mesi del 2010, registrando una crescita del 2%. Il Nord America riporta un fatturato pari a euro 41,7 milioni, stabile, a cambi costanti, rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente, in calo del 3% a cambi correnti. Gli Altri Paesi riportano una crescita del 10% (13% a cambi costanti).

Il risultato operativo (EBIT) si attesta a euro 103,2 milioni, pari al 13,4% dei ricavi contro euro 113,8 milioni dei primi nove mesi del 2010 (15,4% dei ricavi). Il Risultato operativo lordo (EBITDA) si attesta a euro 131,7 milioni, pari al 17,1% dei ricavi, rispetto a euro 143,3 milioni dei primi nove mesi del 2010.
{ads3}