Generali aumenta il dividendo agli azionisti

Il CdA di Generali proporrà la distribuzione di un dividendo di 0,96 euro per azione, in aumento del 6,7% rispetto al 2018.

generaliGenerali Assicurazioni ha chiuso il 2019 con un utile netto d circa il 15% a 2,7 miliardi di euro. Al netto dell’onere one-off di 188 milioni dell’operazione di liability management relativa al riacquisto di titoli subordinati, l’utile netto normalizzato si attesta a 2,4 miliardi (+6,6%). Il risultato operativo è salito del 6,9% a 5,2 miliardi.

Molto soddisfacente l’andamento operativo, pari a 13,6 miliardi (+19,6%), così come le riserve tecniche, salite a 369,4 miliardi (+7,6%). Nel ramo Danni, i premi lordi hanno raggiunto quota 21,5 miliardi (+3,9%). Il Combined Ratio si è attestato al 92,6%.

Il CdA proporrà alla prossima Assemblea un dividendo per azione di 0,96 euro, in aumento del 6,7% rispetto al 2018 per un’erogazione massima complessiva di 1.513 milioni. Il payout ratio, escludendo le plusvalenze relative alle dismissioni e l’onere one off di liability management, si attesta al 63,6% (63,3% nel 2018).

Il dividendo sarà messo in pagamento dal prossimo 20 maggio, con stacco cedola a partire dal 18 maggio.

I risultati confermano che siamo pienamente in linea con tutti gli obiettivi del piano strategico Generali 2021. Questi risultati, ottenuti nonostante il contesto macroeconomico, sono stati raggiunti grazie al contributo di tutti coloro che lavorano per realizzare la nostra ambizione di essere Partner di Vita dei clienti” ha commentato il CEO Philippe Donnet.

Devi essere loggato per commentare Login