Future Euro FX USD: perforata al rialzo la media mobile a 14gg

Si rileva sul future Euro FX USD una nuova figura tecnica rialzista che sarà opportuno monitorare.

Chiusura leggermente positiva per il future Euro FX USD che che nella seduta del 28/01/2019 registra un +0.12% attestandosi a quota 1.1476. Buon segnale rialzista scaturisce con la perforazione al rialzo della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 1.14695. Quantomeno per l’intraday l’indicazione potrebbe favorire nuove accelerazioni in direzione delle prime aree di resistenza. Il segnale di acquisto appare sufficientemente attendibile, conferme in tal senso verrebbero fornite da un consolidamento per un paio di sessioni al di sopra di questa soglia. Si rileva inoltre la formazione di una nuova figura tecnica rialzista (high2 minore di high1, high1 minore di high, low2 minore di low1, low1 minore di low, close maggiore di close1, close1 maggiore di close2) che sarà opportuno monitorare. Allo studio dei maggiori indicatori di riferimento si rileva una situazione ancora negativa ma i valori sono comunque in miglioramento rispetto alla rilevazione precedente.

Future Euro FX USD

Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Medie Mobili
I prezzi stazionano al di sopra della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 1.14695.
Volumi
Dall’analisi volumetrica si riscontra una diminuzione degli scambi rispetto alla sessione precedente.


Supporti e Resistenze
Performance a 7, 15 e 30 sedute. Supporti, Resistenze e Pivot Point per l’operatività intraday aggiornati al close del 28/01/2019.

Performance: 7 sedute= +0.28% – 15 sedute= -0.61% – 30 sedute= +0.96%

Resistenze: R1= 1.1499 – R2= 1.1522 – R3= 1.1576
Pivot Point: 1.1468
Supporti: S1= 1.1445 – S2= 1.1414 – S3= 1.1360


Attesi movimenti al rialzo sopra area 1.1494 per il test di area 1.1522 prima e 1.1553 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.1592.

Prevista fase di debolezza sotto area 1.1453 per una verifica di area 1.1414 prima e 1.1386 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.1344.

Per seguire l’operatività nel dettaglio con indicazione dei livelli d’ingresso, target price e stop loss, attiva il servizio Futures Intraday oppure Futures Overnight.

Devi essere loggato per commentare Login