Fisco: entro il 2012 l’accordo tra Italia e Svizzera

Forse ci siamo. Entro la fine dell’anno il negoziato bilaterale tra Svizzera e Italia in materia fiscale potrebbe essere concluso.

Lo ha detto l’ambasciatore Oscar Knapp, responsabile Divisione Mercati della segreteria di stato per le questioni finanziarie internazionali, parlando delle trattative in corso tra Italia e Svizzera sull’accordo fiscale.

«I lavori procedono bene e siamo fiduciosi di trovare un accordo entro la fine dell’autunno, entro il 21 dicembre» riferisce Knapp dal ministero delle Finanze svizzero. L’intesa dovra’ poi essere sottoposta ai governi e ai parlamenti per la ratifica. Gli incontri a livello tecnico si sono intensificati a partire dall’estate e hanno cadenza quindicinale e in alcuni casi addirittura settimanale.

L’accordo che si sta studiando tra svizzera e Italia segue il modello di quelli gia’ raggiunti tra il governo di Berna e la Germania, l’Austria e l’Inghilterra. Secondo queste intese i capitali in Svizzera vengono tassati con un’aliquota vicino a quella dei paesi di provenienza ma i clienti mantengono l’anonimato.

19 / 11 / 2012

Fisco

Scrivi il tuo commento sulla pagina ‘Fisco: entro il 2012 l’accordo tra Italia e Svizzera ‘

Fisco Economia SoldiAutore: redazione – Finanzautile.org