Finmeccanica: commesse per oltre 185 milioni di euro

Finmeccanica si è aggiudicata commesse per un valore totale di oltre 185 milioni di euro attraverso le sue controllate DRS Technologies, Alenia Aeronautica, Oto Melara e SELEX Communications.

DRS Technologies si è aggiudica commesse per un valore totale di circa 67 milioni di dollari. In particolare, DRS Technologies, attraverso la sua controllata DRS Defense Solutions, LLC, si è aggiudicata un contratto del valore di 37,1 milioni di dollari per la produzione di un sistema EWB (Electronic Warfare Battalion) per le forze armate giordane.

A questa commessa si aggiunge l’aggiudicazione di una contratto del valore di 30 milioni di dollari da parte del dipartimento della difesa australiano per la produzione della MSSS (Multi-Spectral Surveillance Suite) per la variante di sorveglianza dell’Australian Light Armoured Vehicle (ASLAV-S).

Alenia Aeronautica ha firmato con il consorzio industriale Panavia Gmbh un contratto del valore complessivo di circa 65 milioni di euro per l’aggiornamento di 25 velivoli Tornado dell’Aeronautica Militare Italiana.

Oto Melara si è aggiudicata una commessa del valore di circa 40 milioni di euro dalla ditta polacca BUMAR per la fornitura di ulteriori 53 kit per la produzione delle torri HITFIST 30mm negli stabilimenti di Gliwice. Con questa nuova commessa, che segue un contratto iniziale firmato nel 2003 nel quale era previsto anche il trasferimento di tecnologia per consentire all’industria polacca di produrre le torri direttamente in loco, sale a 365 il numero di HITFIST 30mm fabbricate su licenza in Polonia.

SELEX Communications ha firmato un contratto quadro del valore di circa 30 milioni di euro con l’Agenzia NATO NACMA – NATO Air Command and Control System Management – per la fornitura e installazione di sistemi di comunicazione.