Fiat: segnali operativi del 2 novembre

altSuggerimenti operativi sia al rialzo (Long) che al ribasso (Short) per interventi di carattere esclusivamente speculativo sui titoli azionari italiani (FTSE All-Share) che presentano configurazioni tecniche interessanti con l’obiettivo di individuare e cavalcare le tendenze del mercato.

Le indicazioni operative in ottica intraday

Attesi movimenti al rialzo al di sopra di area 4.078 per il test di area 4.153 prima e 4.244 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 4.352.

Prevista fase di debolezza al di sotto di area 3.994 per una verifica di area 3.927 prima e 3.850 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 3.766.