Eni, giacimento Goliat: attesa accelerazione del cash flow

La produzione del giacimento norvegese di Goliat raggiungerà 100.000 barili di olio al giorno e contribuirà in modo significativo alla generazione di cash flow.

norvegia eni giacimento Goliat cash flowEni ha iniziato la produzione di Goliat, il primo giacimento a olio a entrare in produzione nel Mare di Barents, al largo della Norvegia. La produzione raggiungerà 100.000 barili di olio al giorno (65.000 barili di olio al giorno in quota Eni). Secondo le stime il giacimento contiene riserve pari a circa 180 milioni di barili di olio e contribuirà in modo significativo alla generazione di cash flow. Il gruppo Eni detiene una quota del 65%, mentre la norvegese Statoil detiene il rimanente 35%.

In Norvegia, dove opera attraverso la controllata Eni Norge AS, Eni ha interessi in licenze esplorative e giacimenti in produzione, tra i quali Ekofisk, Åsgard, Heidrun e Kristin, con una produzione equity complessiva nel 2015 pari a 106 mila barili equivalenti al giorno.