Eni: Credit Suisse rivede al ribasso il target price

In seguito alla riduzione delle stime sull’utile per azione per i prossimi trimestri, il Credit Suisse ha rivisto al ribasso il target price su Eni.

L’istituto bancario elvetico ha fissato il prezzo obiettivo a 17,30 euro per azione dai precedenti 17,8 euro. Confermato il rating Underperform (farà peggio del mercato).

Piano di acquisto azioni proprie – Buy-Back. Nell’ambito dell’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie deliberata dall’Assemblea di Eni il 10 maggio 2013, tra il 17 e il 21 febbraio 2014 Eni ha acquistato n. 745.000 azioni proprie per un controvalore complessivo di 12.837.237,61 di euro.

A seguito degli acquisti e tenuto conto delle azioni proprie già in portafoglio, al 21 febbraio 2014 Eni detiene n. 17.283.287 azioni proprie pari allo 0,48% del capitale sociale.

Devi essere loggato per commentare Login