TendenzaMercati

Segnali Operativi su Azioni Italia, Azioni USA, Futures e Forex

Enel: primo trimestre 2022 solido

Balzo dei ricavi di Enel nel primo trimestre 2022. Salgono gli investimenti e l’indebitamento finanziario.

enel ebitdaEnel ha archiviato il primo trimestre del 2022 con ricavi a 34.958 milioni di euro, in aumento dell’89,1% rispetto ai 18.4901 milioni di euro dell’analogo periodo del 2021. La variazione positiva è riconducibile a tutti i settori di business, principalmente per le maggiori quantità di energia elettrica prodotte e vendute a prezzi medi crescenti.

L’EBITDA ordinario è stato pari a 4.486 milioni di euro (4.1992 milioni di euro nel primo trimestre del 2021, +6,8%), con l’incremento del margine che è arrivato dalle maggiori quantità prodotte da fonte convenzionale, unitamente agli effetti positivi della nuova capacità installata rinnovabile e ai risultati della gestione del rischio prezzo su commodity.

Il risultato netto ordinario si è attestato 1.443 milioni di euro (+18,9%), mentre il risultato netto pari a 1.430 milioni di euro (+21,6%).

L’indebitamento finanziario netto si è assestato a 59.130 milioni di euro, in crescita del 13,8% dai 51.952 milioni di euro di fine 2021, a causa dell’aumento degli investimenti del periodo, per l’acquisizione di ERG Hydro S.r.l.3 in Italia, per il negativo andamento dei flussi di cassa operativi e per l’effetto cambi negativo.

Gli investimenti sono stati pari a 2.533 milioni di euro, in aumento del 24,5% rispetto ai 2.035 milioni di euro del primo trimestre del 2021, per la crescita degli stessi in Enel Green Power, Infrastrutture e Reti e Mercati Finali.

“Nel primo trimestre del 2022, la validità del nostro modello di business ci ha consentito di realizzare solidi risultati in linea con le attese, minimizzando i rischi derivanti dal difficile contesto geopolitico ed economico, anche a tutela dei nostri stakeholders. Grazie all’integrazione del gruppo lungo la catena del valore, alla sua diversificazione geografica e tecnologica, nonché all’accelerazione degli investimenti nella transizione energetica, siamo in grado di consolidare l’implementazione della nostra Strategia nel breve, medio e lungo periodo, confermando le guidance su EBITDA e utile netto ordinario per il 2022” ha commentato Francesco Starace, CEO del gruppo Enel.

STRATEGIE OPERATIVE

Segnali operativi sia al rialzo (Long) che al ribasso (Short) su azioni italiane ed americane, futures e forex

PERFORMANCE STRATEGIE

Analisi Tecnica

Enel: nuova black candle, attesa la continuazione del down-trend

Enel: nuova black candle, attesa la continuazione del down-trend

Si rileva sul titolo Enel la formazione di una nuova figura tecnica ribassista, opportuno monitorare la…

Edit Template

Copyright © 2006-2022. Tutti i diritti riservati. Powered by Royal Web Design.