Eccellente inizio d’anno per Amplifon

Ottima la performance dei ricavi (+25%) di Amplifon trainata da una solida crescita organica e dal positivo contributo delle acquisizioni.

Nel primo trimestre del 2019 Amplifon ha registrato ricavi consolidati per 392 milioni di euro, in aumento del 25,4% a tassi di cambio costanti e del 26,7% a tassi di cambio correnti rispetto al primo trimestre del 2018.

L’ottimo risultato è stato conseguito grazie ad una solida crescita organica per il 3,9%, superiore al mercato, accompagnata dal contributo delle acquisizioni (+21,5%), in particolare dal consolidamento di GAES, dalla crescita organica a doppia cifra della stessa (inclusa nel contributo delle M&A) e da attività mirate di M&A principalmente in Francia e Germania.

L’impatto dei cambi è stato positivo per l’1,3% principalmente per l’apprezzamento del dollaro americano sull’euro.

L’EBITDA su base ricorrente del trimestre è aumentato del 30,3% attestandosi a 56,3 milioni di euro, con un margine in miglioramento di 40 punti base rispetto al primo trimestre del 2018, anche dopo il consolidamento di GAES e i continui investimenti in marketing.

L’EBITDA as reported si attesta a 54,9 milioni di euro, in aumento del 27% con un’incidenza sui ricavi del 14%.

Il risultato netto su base ricorrente è cresciuto del 36,9%, attestandosi a 20 milioni di euro, mentre il risultato netto as reported è stato pari a 18,9 milioni di euro, in crescita del 29,7%.

L’utile netto per azione rettificato (EPS adjusted) si attesta a 11,8 centesimi di euro in aumento del 41,7% rispetto agli 8,3 centesimi di euro riportati nel primo trimestre del 2018.

Gli indicatori patrimoniali e finanziari mostrano un andamento positivo: in particolare il free cash flow è pari a 16,2 milioni di euro nel trimestre, in forte miglioramento rispetto agli 8,4 milioni del primo trimestre 2018, dopo aver sostenuto investimenti netti per 18,6 milioni di euro.

Se si esclude il cash-out non ricorrente, il free cash flow è addirittura pari a 19,3 milioni di euro nel primo trimestre del 2019, oltre il doppio di quanto generato nel primo trimestre dell’esercizio precedente.

L’indebitamento finanziario netto si attesta a 838 milioni di euro, in diminuzione, nonostante la stagionalità, rispetto agli 840,9 milioni di euro al 31 dicembre 2018 grazie alla già citata forte generazione di cassa.

È proseguito nel trimestre il programma di espansione del network del gruppo Amplifon, sia a livello organico sia attraverso acquisizioni, con l’aggiunta di 49 negozi.

La crescita per linee esterne, pari a 34 negozi, ha interessato principalmente la Francia e la Germania con un esborso complessivo pari a 14,4 milioni di euro.

Devi essere loggato per commentare Login