Dyckerhoff: risultati del terzo trimestre 2011

altI volumi di vendita di Dyckerhoff (Buzzi Unicem) sono cresciuti in tutti i mercati di presenza, con la sola eccezione degli Stati Uniti, ove sono risultati in calo. I prezzi medi sono migliorati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente in Ucraina, Russia e Polonia, mentre negli altri paesi sono diminuiti. Il fatturato consolidato, nei primi nove mesi del 2011, è aumentato del 14%, attestandosi a 1,2 miliardi di euro.

Il MOL è cresciuto del 29%. Gli ammortamenti e svalutazioni sono aumentati ed il risultato operativo è migliorato di 38 milioni. Il risultato ante imposte è progredito di 32 milioni. Al netto delle imposte sul reddito, il conto economico ha chiuso con un utile netto pari a 66 milioni di euro.

Per l’intero esercizio 2011, Dyckerhoff conferma le previsioni di un fatturato consolidato di circa 1,5 miliardi di euro e di un MOL in deciso miglioramento.