TendenzaMercati

Segnali Operativi su Azioni Italia, Azioni USA, Futures e Forex

Dollaro Yen: nuova outside bar, le aree da monitorare

Il quadro tecnico della coppia Dollaro Yen presenta un’impostazione che lascia ipotizzare la continuazione dell’up-trend. Migliorano gli oscillatori.

Interessante la performance realizzata dalla coppia Dollaro Yen che archivia la sessione del 17/01/2018 con un +0.87% a quota 111.35. Scaturita una sequenza di 7 minimi consecutivi crescenti. Si rileva inoltre sul frame daily la formazione di un’outside bar che sarà opportuno monitorare ed i cui livelli di riferimento sono il massimo a 111.39 ed il minimo a 110.19. Pur non essendo esclusa una verifica delle prime aree di supporto giornaliere per l’intraday il quadro tecnico presenta un’impostazione che lascia ipotizzare la continuazione dell’up-trend. Migliora la configurazione dei maggiori oscillatori di riferimento che pur presentando valori ancora negativi sono migliori rispetto alla rilevazione precedente.

Dollaro Yen

Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Medie Mobili
I prezzi stazionano al di sotto della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 112.02.


Supporti e Resistenze
Performance a 7, 15 e 30 sedute. Supporti, Resistenze e Pivot Point per l’operatività intraday aggiornati al close del 17/01/2018.

Performance: 7 sedute= -1.26% – 15 sedute= -1.35% – 30 sedute= -1.63%

Resistenze: R1= 111.76 – R2= 112.16 – R3= 113.35
Pivot Point: 110.97
Supporti: S1= 110.57 – S2= 109.78 – S3= 108.59


Attesi movimenti al rialzo sopra area 111.39 per il test di area 111.76 prima e 112.12 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 112.82.

Prevista fase di debolezza sotto area 110.92 per una verifica di area 110.67 prima e 110.44 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 109.96.

Per seguire l’operatività nel dettaglio con indicazione dei livelli d’ingresso, target price e stop loss, attiva il servizio Forex Trading.

STRATEGIE OPERATIVE

Segnali operativi sia al rialzo (Long) che al ribasso (Short) su azioni italiane ed americane, futures e forex

PERFORMANCE STRATEGIE

Analisi Tecnica

E-Mini Dow Jones: prezzi a ridosso di importanti aree di supporto

E-Mini Dow Jones: prezzi a ridosso di importanti aree di…

Nonostante il quadro tecnico dell’E-Mini Dow Jones presenti una impostazione ancora ribassista sembra essersi esaurita la…

Edit Template

Copyright © 2006-2022. Tutti i diritti riservati. Powered by Royal Web Design.