Datalogic raddoppia la presenza nell’Industrial Automation

altDatalogic (Borsa Italiana – Ftse STAR: DAL.MI) ha firmato un accordo per l’acquisizione di Accu-Sort Systems da società controllate dal gruppo americano Danaher Corporation che consente a Datalogic di raddoppiare la presenza nel mercato dell’Industrial Automation migliorando notevolmente la sua posizione competitiva in un mercato molto frammentato ma con forti potenzialità di crescita.

Accu-Sort Systems, è leader nel design, produzione, integrazione e manutenzione di sistemi di Automatic Identification (Auto-ID), con un fatturato di circa 92 milioni di dollari nel 2010.

Nei primi 6 mesi del 2011, Accu-Sort Systems ha generato ricavi per circa 51,4 milioni di dollari, ed un EBITDA di circa 11,3 milioni di dollari (pari al 22% dei ricavi). Nel 2010 (12 mesi), Accu-Sort Systems ha registrato ricavi per circa 92,3 milioni di dollari, ed un’EBITDA di circa 17,8 milioni di dollari (pari al 19,3% dei ricavi).

Il prezzo concordato per l’acquisizione è pari a 135 milioni di dollari e comprende un beneficio fiscale conseguente alla facoltà, concordata tra le parti, di rendere fiscalmente deducibile, in capo alla Società Acquirente, il goodwill generato dall’operazione di acquisizione (ex section 338(h)(10) dell’US Internal Revenue Code). Il prezzo concordato prevede una posizione finanziaria netta della società acquisita pari a zero (‘cash free debt free’).

Datalogic dispone di risorse proprie per poter finanziare interamente l’operazione. Sono in corso negoziazioni con importanti istituti di credito per la concessione di un finanziamento bridge di circa 120 milioni di dollari da convertire successivamente in un finanziamento a medio lungo termine. Il perfezionamento dell’operazione (Closing) è atteso nel primo trimestre del 2012.