Credit Suisse abbassa il target price su Tim

In attesa dei conti del terzo trimestre dell’anno, Credit Suisse riduce il target price su Tim.

ratingIn attesa della pubblicazione dei risultati del terzo trimestre del 2018, prevista l’11 novembre prossimo, Credit Suisse ha dato una netta sforbiciata al target price su Tim che scende da 0,70 a 0,55 euro per azione con rating Neutral.

La forte riduzione del prezzo obiettivo riflette l’elevato costo della recente asta 5G e il recente declassamento dell’intero settore tlc.

A inizio mese Barclays ha invece rivisto il proprio giudizio a Underweight (sottopesare, raccomandazione di vendita) e il target price a 0,43 euro per azione.

Equita Sim ha invece confermato la propria raccomandazione di acquisto (rating Buy) su Tim ed il target price a 0,7 euro per azione.