CIR perfeziona l’uscita da Sorgenia. Sottoscritto un aumento di capitale

L’operazione non ha impatti sul bilancio di CIR che ha svalutato l’intera partecipazione in Sorgenia nell’esercizio 2013. Sottoscritto un aumento di capitale.

CIR De BenedettiDando seguito a quanto previsto dagli accordi in essere, CIR – Compagnie Industriali Riunite S.p.A. ha reso noto che gli istituti finanziatori di Sorgenia hanno sottoscritto un aumento di capitale da circa 400 milioni di euro nella società energetica e un prestito convertibile da circa 200 milioni di euro attraverso la conversione di crediti.

Ceduta agli stessi istituti l’intera partecipazione detenuta indirettamente nella società energetica. L’operazione non ha impatti sul bilancio di CIR che ha svalutato l’intera partecipazione nell’esercizio 2013.

Devi essere loggato per commentare Login